Home2020-12-18T11:11:33+01:00

Con la comunità educante nei quartieri sensibili

Chi siamo
bilancio sociale 2020

ANTICORPI

Un programma per Roma

  • Città smisurata, grande 10 volte Milano, Roma presenta profonde disuguaglianze interne che finiscono per creare cittadini di serie A e di serie B fin dai blocchi di partenza della vita. Il programma promosso dalla Fondazione Paolo Bulgari intende fornire un contributo alla costruzione di una città più equa facendo leva sugli anticorpi della comunità educante”. Continua…

CRESCO

scopri di più

TORNASOLE

scopri di più

RICERCHE

scopri di più

Blog &Letture

Roma come se

Di |8 Gennaio 2021|

Raccontare Roma come se fosse ancora possibile immaginarne la sua futura rinascita. É questa la scommessa - l’esortazione, l’esorcismo, il sortilegio - dell’ultimo libro di Walter Tocci (Roma come se. Alla ricerca del futuro per la capitale, Donzelli editore 2020, 262 pp). Studioso attento della capitale cresciuto nelle sezioni di periferia del PCI ai tempi di Petroselli, vicesindaco e assessore alla mobilità nelle giunte Rutelli, padre putativo della «cura del ferro» e del tentativo di rilancio del trasporto pubblico.

Tredici mesi dopo è tempo di bilanci

Di |22 Dicembre 2020|

È passato poco più di un anno da quando abbiamo cominciato a lavorare alla Fondazione Paolo Bulgari. Nelle pagine del primo Bilancio Sociale abbiamo provato a sintetizzare all’osso le parole che ci hanno ispirato, i progetti avviati, le realtà sostenute, le persone con cui abbiamo collaborato, i primi fondi investiti.

Ripartire da Tor Bella Monaca (e dai dati mancanti)

Di |15 Dicembre 2020|

L’Osservatorio Casa Roma è un blog indipendente che si occupa di raccogliere dati dai principali database pubblici sulla condizione abitativa della Capitale. Per quanto vi siano molteplici soggetti che elaborano dati sulla città, a Roma manca un punto di raccolta e di raccordo delle diverse ricerche.

Vedi tutti

Video racconti

  • I film della sfida educativa: narrazioni e voci dal campo

"Si parla tanto di rompere i ghetti urbani ma è difficile poi accettare il principio che il modo migliore per farlo stia nel creare in periferia servizi migliori di quelli che si trovano nelle zone considerate privilegiate."
Fiorenzo Alfieri
"C’è una scuola grande come il mondo. Ci insegnano maestri e professori, avvocati, muratori,
televisori, giornali, cartelli stradali"
Gianni Rodari
"L'unico modo di prevedere il futuro è inventarlo"
Alan Kay
"La scuola, come la vedo io, è un organo 'costituzionale' (...) è un organo vitale della democrazia quale noi la concepiamo."
Piero Calamandrei
"Perché è solo la lingua che fa eguali. Eguale è chi sa esprimersi e intende l'espressione altrui."
Lorenzo Milani
"Va riconosciuto che le più interessanti idee educative in circolazione nascono dalle sperimentazioni più radicali, praticate nei territori a rischio o con i sempre più numerosi ragazzi in difficoltà che abitano le nostre scuole. Idee forgiate nell'attrito con ostacoli duri da rimuovere, da insegnanti capaci di mettersi in discussione nell'affrontare vecchie e nuove discriminazioni e dal migliore attivismo sociale."
Franco Lorenzoni
"La scuola può diventare un motore di cambiamento per l’intera comunità locale: per fare cambiare e crescere una scuola ci vuole una comunità, ma per far crescere una comunità ci vogliono scuole virtuose."
Domenico Chiesa
"Imparare a pensare è la cosa più importante che possiamo fare a scuola, non soltanto il bambino, ma l’insegnante stesso."
Alberto Manzi